Cosa ha detto il sindaco di Bovalino in Commissione Antimafia

il sindaco di Bovalino in Commissione Antimafia

A sette anni dalle ultime elezioni – che avevano visto affermarsi la lista capeggiata dall’ex sindaco Tommaso Mittiga – e dopo lo scioglimento per condizionamenti mafiosi, l’11 giugno il popolo bovalinese si è espresso in modo chiaro a favore della lista civica Agave. I 1929 voti raccolti da Agave, contro i 1441 della lista Impegno e Trasparenza e i 1394 della lista Nuova Calabria, hanno permesso all’amministrazione guidata dall’avv. Vincenzo Maesano di avere un’ampia maggioranza in Consiglio Comunale, 8 consiglieri di maggioranza contro i 4 di opposizione.
Tante erano state le polemiche durante la campagna elettorale quando, alla vigilia delle elezioni, la Commissione Antimafia aveva affermato che a Bovalino, solo 16 candidati su 36 non hanno avuto vicissitudini con la giustizia

Ieri, mercoledì 26 luglio, il sindaco di Bovalino avv. Vincenzo Maesano è stato ascoltato dalla Commissione Antimafia.
(altro…)

Locride, tutti i sindaci eletti [I DATI]


I nuovi sindaci della Locride:

Antonimina: Luciano Pelle – Bivongi: Felice Valenti –  Bovalino: Vincenzo Maesano – Caraffa del Bianco: Stefano Umberto Marrapodi – Caulonia: Caterina Belcastro – Ciminà: Giusy Caruso – Ferruzzano: Domenico Silvio Pizzi – Grotteria: Vincenzo Loiero – Placanica: Antonio Condemi – Portigliola: Rocco Luglio – Staiti: Giovanna Pellicanò

(altro…)

Elezioni Unical: vincitori&vinti [TUTTI I DATI UFFICIALI]

Dopo una campagna elettorale tesa e nervosa, a tratti degna della peggior politica “degli adulti”, dopo l’antipatico “lavorio” dei candidati davanti ai seggi che spasmodicamente distribuivano “santini” e annotavano sulle loro inseparabili agendine chi aveva onorato la promessa e chi ancora non l’aveva fatto, giovedì 19 maggio alle ore 14 si sono chiuse le operazioni di voto.
Davanti le associazioni abbracci e sorrisi, dentro i 33 seggi dislocati lungo il ponte Bucci un silenzio tombale.
Alle urne si sono presentati 11855 studenti su 27514 aventi diritto, il 43%. (altro…)

Elezioni Unical: il mio pronostico

16 maggio, ultimo giorno di campagna elettorale.
Campagna elettorale oggettivamente brutta: programmi insufficienti, tante polemiche che non porteranno a nulla, liste nervose, candidati pronti a tradire le proprie liste qualora venissero eletti e sopratutto assenza totale di una sana strategia politica.
Checcè se ne dica, sono pochissimi gli uomini, all’interno delle liste/associazioni, che possono vantare una “intelligenza tattica” tale da prevedere gli spostamenti dei flussi elettorali con largo anticipo rispetto agli altri.
I risultati lo dimostreranno.
Dopo il silenzio elettorale di domani i quasi 30 mila studenti dell’Unical aventi diritto al voto saranno chiamati ad esprimere le loro preferenze mercoledì dalle 9 alle 19 e giovedì dalle 9 alle 14.
Qui tutti i seggi.

Questo il mio pronostico:

SENATO: 2 seggi Athena (Provenzano e Felicetti/Comberiati), 1 seggio RèF (Leonetti), 1 seggio Unidea (Serrao)
CDA: 1 seggio RèF (Tulino), 1 seggio Athena (Scrivo)
CUS: 1 seggio RèF (Sanija), 1 seggio Athena (Russo)

Iscriviti al canale Telegram: clicca qui!
Segui il blog su Facebook: clicca qui!

Unical: elezioni, associazioni&soldi

Dopo lo strano rinvio di novembre, il 18 e il 19 maggio all’Unical si tornerà a votare per il rinnovo della rappresentanza studentesca.
Circa trenta mila gli aventi diritto al voto, poco meno di mille i candidati. Al nastro di partenza troviamo “soltanto” tre liste: Athena, Rinnovamento è Futuro e Unidea.
I quattro senatori uscenti sono: Ceravolo (RèF), Alessio (eletto con I-think, ora Athena), Militerno e Verano (eletti con Athena, ora Unidea).
I due consiglieri d’amministrazione uscenti sono: De Tursi (RèF) e Leuzzi (Athena).
Le elezioni del dicembre del 2012 videro un’affluenza del 35% con circa novemila votanti; dopo il ricorso promosso da RèF, Athena vinse con soli dieci voti di scarto, 3136 contro i 3126 di RèF e potè festeggiare a suon di tamburello e organetto e tarantelle reggine. (altro…)