Ventitré maggio

Oggi si ricorda il magistrato Giovanni Falcone. Credo che il miglior modo per ricordarlo è leggere attentamente ogni singola parola che il suo amico fraterno Paolo Borsellino pronunciò il 20 giugno 1992, un mese dopo la strage di Capaci e un mese prima della strage di Via D'Amelio. «Giovanni Falcone lavorava con perfetta coscienza che la forza … Leggi tutto Ventitré maggio