Locri, ma la trasparenza?

Avete mai navigato sul sito del vostro Comune? Se sì, siete riusciti a trovare ciò di cui avevate bisogno? La risposta è, probabilmente, no.

Quanto sono trasparenti i nostri Comuni? Poco. Anzi pochissimo.
Tutti i siti delle pubbliche amministrazioni devono, per legge, avere al loro interno una sezione denominata Amministrazione Trasparente nella quale devono, sempre per legge, inserire determinati documenti, informazioni o dati indicati dal decreto legislativo 33 del 2013 come modificato dal decreto legislativo 97 del 2016.
Di fatto, però, i siti delle pubbliche amministrazioni, in particolari i Comuni, si presentano spesso disordinati, difficili da navigare, difficoltosi da consultare e sopratutto sprovvisti di quei documenti, informazioni o dati di cui sopra.

(altro…)

Locri 2024, ma sul serio?

Dopo il 9 acciuffato nella classifica dell’estate redatta niente di meno che da LaRiviera, che ha permesso alla città di classificarsi seconda, tra Gioiosa&Roccella e Portigliola, Locri adesso è in una vera e propria fase di trance agonistica.
Finita l’estate da 9 (!) ecco l’annuncio shock del sindaco della città: Locri è pronta ad ospitare una tappa dei Giochi Olimpici 2024.
Se c’era un sindaco nella Locride che poteva affiancarsi a Occhiuto in questa a dir poco stravagante proposta era senz’altro Calabrese. E così è stato. (altro…)

Quant’è costata la farsa…

Vi ricordate la partita di campionato di serie A Elite di calcio a cinque femminile Sporting Locri – Lazio del dieci gennaio duemilasedici?

Lo Sporting ritornava in campo dopo le minacce ricevute dalla dirigenza.
Ha vinto lo sport” esclamò il presidente della FIGC Carlo Tavecchio e così titolarono quasi tutti i quotidiani sportivi il giorno dopo.
Tanti slogan: #iogioco, “sconfitta la paura”, “lo sport batte la mafia”.
Non vinse lo Sporting Locri di Lioba e compagne che infatti perse la partita, non vinse la Città di Locri che assistette all’ennesima inutile passerella politica e in questo caso sportiva, non vinsero i mille tifosi occasionali che quel nove gennaio si recarono al Palazzetto per fotografare Tavecchio e gli altri big dello sport nazionale, non vinsero i giornalisti che soltanto quel giorno si accorsero di quella squadra, lo Sporting Locri, che in pochi anni è riuscita a entrare nell’Olimpo del calcio a 5 femminile e che ha fatto la storia di questa disciplina a Locri e dintorni. (altro…)