Il cognato dello zio di quel deputato è di Canolo Vecchio

Candidati della Locride nelle liste ce n’erano. In posizione utile però non tantissimi. Tra i candidati al Senato al secondo posto nel listino bloccato c’era l’ex Ministro ed ex sindaco di Monasterace Maria Carmela Lanzetta; alla Camera candidato all’uninonimale per la lista Liberi e Uguali c’era il vicesindaco di Benestare Domenico Mantegna. Anche in altre liste c’erano […]

Locri, perché son scomparsi i curricula?

Pensavamo di avercela fatta. E invece no. Erano serviti i 4 articoli (qui, qui, qui e qui) pubblicati su questo blog. Infatti dopo tanti mesi dal primo articolo (era il 31 ottobre 2016) finalmente erano stati pubblicati alcuni curricula. L’11 agosto 2017 sulla sezione Amministrazione Trasparente del sito internet del Comune di Locri erano comparsi i curricula del Presidente […]

Scioglimento Consiglio Comunale di Marina di Gioiosa Ionica, ecco perché il Tar ha respinto il ricorso

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio si è pronunciato sullo scioglimento del Consiglio Comunale di Marina di Gioiosa Ionica. Il ricorso presentato dall’allora presidente del Consiglio Comunale, dall’allora vicesindaco e dagli ex componenti, assessori o consiglieri di maggioranza, dell’amministrazione comunale che si era insediata a seguito delle elezioni amministrative dell’aprile del 2008, è stato respinto.

‘Ndrangheta&massoneria, c’è anche la Locride

Si è concluso il lavoro della Commissione Antimafia presieduta dall’onorevole Rosy Bindi sul filone d’inchiesta dedicato ai rapporti tra mafia e massoneria. Il lungo e travagliato lavoro della Commissione – che ha audito, tra gli altri, quattro gran maestri, magistrati, collaboratori di giustizia e che ha deliberato l’acquisizione degli elenchi degli iscritti attraverso gli strumenti del […]

Il processo estinto e la realtà dei fatti. Rendiamo onore alla verità.

In data 8 settembre pubblicavo su questo blog questo articolo dal titolo “Sei mila euro al fratello dell’allora sindaco. Ma il processo si estingue…”. Raccontavo la storia di un processo amministrativo che vedeva da una parte il Comune di Gerace, difeso dall’avv. Pietro Galluzzo, fratello dell’allora sindaco Salvatore Galluzzo e dall’altra parte la Regione Calabria. […]