La prima candelina


Non ricordo esattamente il momento in cui decisi di aprire questo spazio digitale. Ricordo, però, che lo aprii più per curiosità verso il mondo delle piattaforme di blogging che per la voglia di scrivere. Ricordo che credevo di chiuderlo dopo quindici giorni, “mi annoierò subito”.
E invece son passati 365 giorni, un anno, e il blog è ancora qui.

Il mio primo articolo non è stato altro che la cronaca di un bel pomeriggio che l’Università della Calabria aveva trascorso.
Spontaneamente, quel pomeriggio, presi appunti su un bloc-notes e la sera, una volta rientrato a casa, scrissi un resoconto e lo pubblicai. Ricordo nitidamente lo stupore della mattina dopo quando vidi che centinaia di persone (studenti dell’Università, sopratutto) avevano letto l’articolo. Stessa cosa il secondo articolo, poi il terzo, il quarto…
I quindici giorni erano passati ma non mi ero annoiato. Anzi, mi piaceva.
Son passati anche i secondi quindici giorni, poi un mese, due mesi, oggi il blog spegne la prima candelina.
Dati, notizie, opinioni personali: piano piano è diventato un blog atipico, una specie di diario digitale.
Grazie a questo blog ho ricevuto proposte di lavoro che mai e poi mai mi sarei aspettato di ricevere, grazie a questo blog son finito sul giornale e sempre grazie a questo blog son finito in tv.

Premesso che le visualizzazioni, le sessioni o gli utenti non sono indicatori della qualità, posso dire che se la sera di un anno fa mi avessero detto che avrei fatto questi numeri mi sarei messo a ridere.
Ad oggi il blog conta circa (i dati di WordPress non sono né precisi né dettagliati, solo dal 1 novembre 2016 uso Google Analytics) 30mila visualizzazioni di pagina, più di 15mila sessioni e più di 15 mila utenti.

Sottraendo (con piacere!) un po’ di tempo ad altro, ho cercato di tenerlo vivo e così vorrei continuare a fare anche in futuro. Non c’è nulla che mi impedisca di chiuderlo tra un mese, tra un anno oppure oggi.
Finché avrò voglia, finché non arriva la noia insomma, vincenzolagana.com sarà qui.
Libero e indipendente, come sempre.


📣Iscriviti al canale Telegram: clicca qui!
📣Segui il blog su Facebook: clicca qui!

💳 Fai una donazione: clicca qui!