Chi è Marco Montemagno


Forse il nome non vi dice niente.
Forse avete condiviso sui social qualche suo video senza sapere chi fosse o forse l’avete intravisto, qualche tempo fa, su Sky.
Marco Montemagno, detto ‘Monty’, è probabilmente uno dei ‘personaggi-social’ che ha avuto la maggiore crescita in termini numerici negli ultimi due anni.
E’ laureato in Giurisprudenza ma quello che fa è completamente fuori dal mondo del diritto.
Sentenze, codici, udienze? No, nulla di tutto questo.
Fa, semplicemente, un video al giorno. Tutti i giorni, sabato e domenica inclusi.

Oggi ha 45 anni e vive a Brighton da 5 anni dove fa l’imprenditore.
A 7 anni ha iniziato a giocare a ping pong. E’ diventato, poi, giocatore professionista.
Ha frequentato il Liceo Classico, si è laureato in Giurisprudenza alla Statale di Milano, ma quando era a un passo dal diventare avvocato ha mollato tutto e si è ‘buttato’ letteralmente nel mondo di internet e della tecnologia.
Per 7 anni ha condotto “Reporter Diffuso/IoReporter” su SkyTg24, un programma dedicato a internet e novità tecnologiche.
Viene dal mondo dei blog, ha creato Blogosfere l’ha fatto crescere e poi l’ha venduto al Sole24Ore nel 2009.
Ha intervistato da Jeff Bezos fondatore di Amazon, ad Al Gore.
E poi Oliver Stone, Chris Anderson, Steve Ballmer, Tony Robbins, Seth Godin.
La mattina si sveglia alle 5.30, va a correre e al ritorno a casa, da marzo del 2015, gira un video di qualche minuto attraverso il quale, trattando temi più disparati, dispensa consigli e raccomanda libri, spesso molto interessanti, a chi è entrato da poco nel mondo Digitale e dell’Economia Digitale o della Comunicazione.
Consigli che si possono facilmente traslare nella vita di tutti i giorni.
La sua pagina Facebook in questo momento ha 308 mila ‘mi piace’, cresce con una frequenza di 1000 ‘mi piace’ al giorno e i suoi video hanno circa 2 milioni di visualizzazioni al mese.
Odia farsi chiamare motivatore anche se ultimamente la ‘strana’ figura del motivatore va tanto di moda.
Il 17 gennaio è uscito Codice Montemagno , che è un riassunto di tutto ciò che, in questi quasi 2 anni, ha detto nei suoi brevi video giornalieri.
Su Amazon è diventato best seller e ha scalato la classifica fino a fissarsi al primo posto addirittura qualche giorno prima di essere pubblicato.


La Rete è un’immensa opportunità che bisogna saper sfruttare, sì.
Ma ciò che insegna, sopratutto, la sua esperienza, è che per emergere non basta fare a gara a chi la spara più grossa.
La passione, lo studio, il sudore ma soprattutto la competenza sono elementi da cui non si può assolutamente prescindere.


📣Iscriviti al canale Telegram: clicca qui!
📣Segui il blog su Facebook: clicca qui!

💳 Fai una donazione: clicca qui!