#Mafia e #Lupara

Chi legge questo titolo potrebbe tranquillamente pensare che sia il titolo di una nuova fiction di Canale5, una di quelle fiction che dipingono il mafioso (rigorosamente interpretato da un attore con un certo fascino) come un uomo tutto di un pezzo, sensuale, circondato da belle donne e che si fa rispettare.
No, non è un titolo di una nuova fiction.
Ancora peggio: sono due hashtag (etichette o tag) che, se digitati sul web, porterebbero il “navigante” direttamente sul profilo social di Vittorio Zadotti e in particolare sull’ultima foto pubblicata su Instagram e poi su Facebook.
Vittorio Zadotti, per chi non lo sapesse, è il nuovo presidente dello Sporting Locri, società di calcio a 5 femminile passata alle cronache (solo, purtroppo) per la brutta storia delle minacce ricevute dalla ormai ex dirigenza.
Su Facebook nessun hashtag, ma questa didascalia: “La nuova maglia dello Sporting Locri Fans Club. In tessuto veramente “traspirante” per lo sport ed il tempo libero! Una provocazione di un grande artista della Locride. Presto la sua collezione su  www.sporting-locri.it
Se non fosse per gli hashtag e per la descrizione l’immagine sarebbe incomprensibile ai più: una maglia (disponibile in vari colori: bianca, gialla, verde, arancio!) con la scritta “Sporting Locri” e tanti puntini neri intorno al nome della squadra.
Bene, quei puntini sarebbero i fori causati da colpi di lupara e questa sarebbe una provocazione di “un grande artista della Locride“.
Quale sia il nesso logico che lega i colpi di lupara allo Sporting Locri, però, ancora non ci è dato saperlo, per ora sappiamo soltanto che quelli sono fori e che la loro funzione è quella di rendere il tessuto “veramente traspirante”.
Ecco a cosa serve la lupara, a rendere i tessuti traspiranti, come abbiamo fatto a non pensarci prima?
Chissà cosa penserebbero della nuova maglia dello Sporting Locri Fans Club quegli uomini che sono stati trucidati da decine di proiettili perché probabilmente qualcuno aveva deciso di rendere i loro tessuti traspiranti.
E’ vero, è una provocazione. A me ha provocato disgusto.

Anche io, questa volta, credo che Locri e che la storia dello Sporting Locri non meritino tutto questo.
I proiettili della lupara sono una cosa seria e la mafia è una cosa ancora più seria.
Questa, invece, è soltanto una barzelletta.

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...