In bocca al lupo, Dottore

Si concludono oggi i 7 anni da procuratore aggiunto della DDA della Procura di Reggio Calabria di Nicola Gratteri.
Il magistrato di Gerace andrà a Catanzaro: procuratore capo della DDA di Catanzaro, la DDA con la competenza territoriale più ampia della Calabria.
La provincia di Reggio Calabria deve essere orgogliosa e grata per il lavoro di questi anni: da Fehida a Crimine-Infinito passando per la cattura di tutti quegli uomini del monte che ogni giorno decidono chi deve vivere (dignitosamente) e chi no, da Milano a San Luca.

Per quello che ha fatto, per quello che farà: grazie.

P.S. Tutti quei politicanti che si congratulano con Gratteri per la nomina a Catanzaro abbiano un minimo di coerenza e portino in Parlamento, con convinzione, le proposte di modifica del codice di procedura penale di cui Gratteri parla da anni.

L’importante nella vita è aver vissuto da uomo, non esser stato vigliacco, non esser stato coniglio.
Una cosa che non mi potrò mai rimproverare è quella di dire: “no, non firmo quest’atto perché mi può succedere qualcosa, no, non arresto questa persona perchè questa è veramente pericolosa”.
Questo non mi è mai accaduto.
[Nicola Gratteri, procuratore capo della DDA di Catanzaro]


📣Iscriviti al canale Telegram: clicca qui!
📣Segui il blog su Facebook: clicca qui!

💳 Fai una donazione: clicca qui!